GLI STRUMENTI GRASTON TECHNIQUE®
Gli strumenti della Graston Technique®, similmente a un diapason, risuonano nelle mani del clinico permettendogli di isolare aderenze e restrizioni e trattarle con precisione.
 

La Graston Technique® è la tecnica americana basata sull’evidenza scientifica, che ha cambiato il modo di trattare le disfunzioni dei tessuti molli e della fascia attraverso l’utilizzo di strumenti brevettati che consentono ai professionisti di rilevare e trattare in modo efficace il tessuto cicatriziale e le restrizioni che ne impediscono la normale funzione.

La tecnica Graston Technique® utilizza strumenti brevettati in acciaio inox appositamente progettati, in concomitanza con l’esercizio terapeutico appropriato, per identificare in modo specifico e di conseguenza trattare efficacemente aree che presentano fibrosi dei tessuti molli o infiammazione cronica.
Gli strumenti vengono inoltre impiegati in fase di diagnosi per seguire la catena cinetica, per localizzare e trattare la causa del sintomo, così come la specifica area dolorosa.

6 strumenti in acciaio inox sono alla base della Graston Technique®.


Il bordo curvilineo degli strumenti brevettati della Graston Technique® si combina con le loro forme concave/convesse per meglio adattarli ai vari distretti corporei. Questo design consente facilità di trattamento, minimo stress manuale per il terapista e massima penetrazione tissutale.

“Così come lo stetoscopio amplifica ciò che l’orecchio umano può sentire, anche gli strumenti aumentano significativamente ciò che le mani possono percepire.”

Registrati alla nostra newsletter