Descrizione Corso ed obiettivi

Il corso si concentra sui metodi per esaminare e approcciarsi ai vari casi clinici con il trattamento della Graston Technique® nei casi di dolore associato a disfunzioni muscolo scheletriche; trattamento che può essere applicato a tutti i pazienti. Le valutazioni includeranno la perdita di movimento, la localizzazione della lesione e test di resistenza. Saranno discussi inoltre esercizi correttivi e di prevenzione che potranno migliorare l’applicazione della Graston Technique®.

I partecipanti impareranno a scegliere ed attuare le pratiche Graston Technique® più efficaci/efficienti ed, allo stesso tempo, ad alleviare il dolore e ripristinare la funzionalità. L’obiettivo di questo corso è di sviluppare le competenze indispensabili per attuare un’efficace gestione della disfunzione muscolo scheletrica attraverso l’utilizzo della Graston Technique® e del movimento.

Obiettivi del corso M2
  • Ampliare l’interesse e l’impegno del percorso professionale personale di sviluppo attraverso la tecnica Graston Technique®
  • Sviluppare una conoscenza avanzata delle procedure per la valutazione delle disfunzioni muscolo scheletriche anche attraverso l’introduzione dei principi di interdipendenza regionale e di test funzionali.
  • Miglioramento delle competenze di valutazione/decisione dei vari casi clinici durante l’applicazione della Graston Technique® .
  • Apprendimento di tecniche avanzate Graston Technique® per la gestione del dolore legato a disfunzioni muscolo-scheletriche.
  • Sviluppare un livello più alto di competenze necessarie all’utilizzo della Graston Technique® , introducendo allo stesso tempo i concetti di movimento, resistenza (anche con l’ausilio di pesi) ed i vari metodi/modelli di provocazione al trattamento.
  • Revisione dei concetti principali della Graston Technique® trattati durante il corso M1 (le otto tecniche principali della Graston Technique, ergonomia, tecniche da utilizzare per cicatrici ed edema).
  • Fornire l’opportunità ai partecipanti di discutere i casi più complessi da loro trattati da quando hanno cominciato ad introdurre nella loro pratica professionale la Graston Technique®.
  • Introduzione di tecniche Graston Technique® avanzate che includano il movimento, la resistenza, la scelta dei carichi durante i test di provocazione del dolore e con l’esercizio terapeutico normalmente prescritto per patologie muscolo- scheletriche più frequenti.
  • Introduzione della Graston Technique® con tecniche di neurodinamica rivolte al trattamento delle più comuni compressioni della colonna vertebrale e degli arti.
  • Revisione di particolari casi clinici che illustrano l’applicazione clinica delle tecniche più avanzate di Graston Technique®.
  • Condivisione dei risultati delle ultime ricerche relative alla Graston Technique®
Prerequisiti Partecipazione Corso M2

Il partecipante al corso M2 dovrà aver completato in precedenza il corso Basic M1 e dovrà aver già cominciato ad utilizzare gli strumenti Graston Technique® durante la sua attività professionale. E’ consigliato, inoltre, che i partecipanti stiano attualmente utilizzando tecniche ortopediche avanzate e test funzionali durante la loro pratica clinica. Una conoscenza professionale dell’anatomia funzionale, dell’analisi del movimento umano e dei principi di interdipendenza regionale sono considerati utili, dato che si applicano al riconoscimento di lesioni e al loro trattamento.

Metodi di insegnamento / apprendimento e Materiale Didattico

Verranno utilizzati vari metodi di insegnamento, scelti a seconda dei vari livelli di complessità degli obiettivi di apprendimento. I metodi includono teoria / discussione e pratica. Durante le sessioni pratiche si formeranno dei piccoli gruppi di modo che sia possibile ricevere un miglior feedback da parte del docente. I materiali utilizzati includono presentazioni Power Point, analisi di casi clinici, video su selezionate tecniche Graston Technique® ed il KIT M2 per lo studente.

PROGRAMMA DEL CORSO GRASTON TECHNIQUE® "M2 - ADVANCED TRAINING"

PRIMO GIORNO

08:30 – 09:00 Registrazione Partecipanti

09:00 – 11:15 Introduzione

Il corso verrà presentato nel formato tradizionale conferenza/dibattito e i temi trattati comprenderanno i concetti di base Graston Technique® del corso M1, l’M2 Treatment Algorithm e i concetti di base del corso M2, compresi i principi di interdipendenza regionale, i test della funzionalità e quelli della menomazione e la fisiologia e anatomia strutturale del sistema fasciale.

11:30 – 18:00 Quadrante superiore (UQ) – Movimento.

Saranno trattate le principali zone anatomiche appartenenti al quadrante superiore, in relazione all’impatto nella disfunzione del movimento. La tecnica verrà dimostrata e, successivamente, i partecipanti potranno effettuare pratica laboratorio, con test funzionali e valutazione della catena cinetica con lo strumento Graston Technique® più adeguato. Saranno inoltre riviste le applicazioni cliniche della Graston Technique® per i disturbi del movimento muscolo scheletrici (catena cinetica aperta e chiusa) contro resistenza e posizioni di provocazione. Saranno insegnate tecniche per le zone cervico-toracica e scapolare e per i disturbi al gomito, al polso e alla mano. Saranno dimostrate e praticate tecniche per la cura di edema e cicatrici. A seconda del tempo e dell’interesse dei partecipanti verranno trattate tecniche Graston Technique® di trattamento per sindromi da intrappolamento neurale.

11:15 – 11:30 Break
13:30 – 14:30 Pranzo
15:30 – 15:45 Break

 

SECONDO GIORNO
09:00 – 16:30 Quadrante Inferiore (LQ) – Movimento

 

Saranno trattate le principali zone anatomiche appartenenti al quadrante inferiore in relazione all’impatto nella disfunzione del movimento. 
La tecnica verrà dimostrata e successivamente i partecipanti potranno effettuare pratica laboratorio, test funzionali e valutazione della catena cinetica con lo strumento Graston Technique® più adeguato. Saranno inoltre trattate le applicazioni cliniche della Graston Technique® per i disturbi del movimento muscolo scheletrici (catena aperta e chiusa) contro la resistenza ed in posizioni di provocazione.
Saranno incluse tecniche per la zona lombosacrale, per i disturbi pelvico-femorali, del ginocchio, della parte inferiore della gamba, della caviglia e del piede.
11:00 – 11:15 Break
13:30 – 14:30 Pranzo

16:30 – 17:30 Discussione, Consegna attestati e chiusura corso - Saluti

DOCENTI
Docente Certificato Graston Technique®    
DOVE SI SVOLGE IL CORSO

MILANO

ISCRIVITI AL CORSO

Graston Technique®
Corso M2 - Advanced Training
MILANO
2 GIORNI 15-16 GIUGNO 2019
Docente: CERTIFICATO GRASTON TECHNIQUE

Per ottenere l'iscrizione al corso compila il seguente form assicurandoti di aver inserito tutti i dati corretti Si precisa che i dati inseriti saranno conservati solo a titolo informativo fino al termine del corso dalla segreteria organizzativa del corso.

Per ulteriori informazioni leggete il regolamento a piè pagina.

Quota di partecipazione al corso: € 650,00 + IVA AL 22%

Required *


Dati per la fatturazione se diversi da quelli del partecipante


Regolamento

MODALITÀ DI PAGAMENTO

  1. Saldo in un'unica soluzione o acconto del 50% all'iscrizione e saldo max 15 giorni prima delle data del corso.
  2. 1. Bonifico Bancario Intestato a: ABILITY GROUP SRL. Monte dei Paschi di Siena SPA - IBAN: IT 46 L 01030 61800 000000 761921, specificando la causale del pagamento. 2. link per pagamento tramite CARTA DI CREDITO https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr?cmd=_s-xclick&hosted_button_id=MB3J7Z5AGQKM2 3. link per pagamento tramite PAYPAL https://www.paypal.me/ABILITYGROUPSRL
  3. Inviare via Fax 041 8390781 o e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando copia distinta di pagamento.
  4. Gli Enti Pubblici sono esenti dal pagamento dell'IVA. Per godere di tale esenzione i versamenti dovranno essere effettuati direttamente dall'Ente Pubblico e non dal dipendente cui è stato dato mandato.

REGOLAMENTO:

  1. L'accettazione ed osservanza del seguente regolamento sono condizione per l'ammissione e la frequenza dei partecipanti al corso.
  2. L'iscrizione al corso non è in alcun modo restituibile, salvo in caso di annullamento del corso. Il corsista regolarmente iscritto che rinuncia alla partecipazione deve darne comunicazione scritta che deve pervenire all'organizzatore del corso almeno 30 giorni prima dell'inizio del corso. E' prevista la possibilità, di farsi sostituire da altra persona, che abbia i requisiti per la frequenza del corso.
  3. La Segreteria del corso si riserva il diritto di variare gli orari, annullare o spostare anche fino al giorno precedente all'inizio del corso, attraverso comunicazione telefonica, fax o posta elettronica.
  4. Il corso non prevede l’ottenimento dei Crediti Formativi del programma nazionale ECM.

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO:

  1. L'allievo è tenuto alla massima puntualità.
  2. Durante le lezioni il partecipante è tenuto ad un contegno corretto nei confronti dei docenti e dei colleghi. Un comportamento che turbi il regolare svolgimento delle lezioni è motivo di allontanamento dall'aula senza che il partecipante abbia diritto ad alcun tipo di rimborso.
  3. Il partecipante, durante le lezioni, deve astenersi nel modo più assoluto, da critiche a docenti ed a metodi di insegnamento. Eventuali critiche ed osservazioni dovranno essere riportate sulla scheda di valutazione che verrà distribuita a tutti i partecipanti al termine delle lezioni.
  4. Il partecipante che, per sua negligenza o altre cause dirette o indirette, causerà danni a cose e persone, è tenuto al risarcimento civile e penale.
  5. Il materiale didattico non può essere riprodotto. E' proibito fare fotografie/o filmati durante le lezioni.
  6. L'eventuale fotocopiatura deve essere preventivamente autorizzata.
  7. Fermo restando che è proibito effettuare riprese fotografiche o in video, eventuali registrazioni in voce debbono essere preventivamente autorizzate.
  8. Per l'ottenimento dell’attestato di partecipazione il partecipante deve:
    1. Frequentare il 100% delle ore di formazione previste per lo svolgimento del corso
  9. L'iscrizione al corso implica l'accettazione e l'osservazione di tutte le norme che regolano il rapporto per tutta la durata del corso.

Per inviare l'iscrizione è necessario dare il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 23 D. lgs. 30 giugno 2003, n. 196. Informativa ai sensi dell'art. 13 D. lgs. 196/2003: I dati personali richiesti in fase di inoltro dell'iscrizione sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. L’azienda organizzatrice del corso garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al DL 196 del 30.06.03. Il titolare dei dati, in qualsiasi momento, può, richiedere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, l'aggiornamento, la rettificazione, l'integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge.

 
 

Registrati alla nostra newsletter