La Storia della Graston Technique®
La Graston Technique® consente ai professionisti del settore di trattare efficacemente gli effetti avversi di cicatrici tissutali e restrizioni della fascia.
 

 

Nel 1994, TherapyCare Resources Inc, azienda Capogruppo della Graston Technique®, aprì un ambulatorio a Indianapolis, dove vennero raccolte informazioni sui risultati ottenuti su vari casi di lesioni croniche ed acute. Cinque anni dopo, l’azienda iniziò a concentrarsi nell’insegnamento e nella formazione di operatori e nella ricerca.

Oggi, ci sono più di 21.750 medici in tutto il mondo, tra cui terapisti, chiropratici e preparatori atletici che utilizzano il protocollo Graston Technique® per rilevare e trattare le disfunzioni del tessuto molle. Ci sono inoltre più di 366 organizzazioni sportive professionali ed amatoriali e circa 2.540 strutture ambulatoriali che utilizzano la GT.

Graston Technique® fa parte del programma di studi in 42 prestigiosi college e università e ha partecipato o è coinvolta in progetti di ricerca presso l’Indiana University, il Texas Indietro Institute e il St. Vincent Hospital di Indianapolis.

Oggi, dopo oltre 20 anni di successi negli Stati Uniti, la Graston Technique® è approdata in Europa con il primo corso in Italia, a Mogliano Veneto (TV), con il primo corso di formazione il 18-19 Luglio 2015.

La Graston Technique® è una forma avanzata di mobilizzazione assistita dei tessuti molli. Questa tecnica prevede l’utilizzo di sei strumenti brevettati in acciaio inossidabile.

 

 

Registrati alla nostra newsletter